Criteri per il trasferimento di competenza ad uno Stato membro diverso da quello di residenza del minore

  Pubblicato in data 21-08-2017

La dismissione della competenza internazionale ai sensi dell' art. 15 Reg. CE n. 2201/2003 è una scelta eccezionale che deve essere giustificata oltre che dalla sussistenza di un legame particolare con lo Stato membro, dalla individuazione in concreto del superiore interesse morale e materiale del minore; a tal fine non è sufficiente l’avvenuta adozione di misura urgenti da parte dell’autorità giurisdizionale nel cui territorio si trova il minore.

App. Catania 28 ottobre 2016

In senso conforme

Corte Giustizia UE, 27 ottobre 2016, C-428/15 
Corte Giustizia UE 9 ottobre 2014 
Cass., S.U., 2 agosto 2011, n. 16864 
Trib. Milano, sez. IX, 11 febbraio 2014 
Trib. Vercelli, sez. I, 18 dicembre 2014